It En
Home » Libri, Autografi e Stampe – Asta 154 » Mazzo di carte da gioco

Fai scorrere il mouse sulla foto per visualizzare i dettagli.

229

Carte da gioco - Winstanley, Henry

Mazzo di carte da gioco

Littlebury (Essex), [circa 1712-18]. Serie di 49 carte incise in rame, ciascuna circa 93 x 60 mm, 12 di cuori (di 13, manca la n. IV) raffiguranti vedute di città europee; 12 di quadri (di 13, manca la n. VII) raffiguranti città asiatiche; 13 di picche raffiguranti città africane; 12 di fiori (di 13, manca la n. II) raffiguranti città americane (sulla n. V è presente un piccolo timbro nobiliare in rosso), qualcuna con leggere tracce d’uso, qualche piccola macchia sul verso.

€ 1.000 - € 1.500

Venduto per € 5.250

Note:
Bellissimo mazzo di carte da gioco raffigurante le principali città dei quattro continenti con personaggi abbigliati secondo la foggia del paese che rappresentano. Nella metà inferiore è presente una descrizione storico-geografica del luogo. Il nome dell'autore è riportato in basso sull'asso di cuori. Pubblicate inizialmente nel 1676, probabilmente quelle che presentiamo sono state ripubblicate all'inizio del secolo XVIII da John Lenthall, che acquistò i rami. Le carte intitolate America, Verginians, New-English, Canadans, Mexicans, Californians, Peruvians, Paraguays, Brasilians e Chilians sono un contributo dell'epoca alla prima storia dell'America e degli Indiani, con qualche inesattezza: ad esempio la data della scoperta dell'America è indicata come 1486 e la California è descritta come un'isola nel Pacifico piena di leoni e tigri. (vedi: J. Berry, "Playing Cards of the World: catalogue of the collection of the Worshipful Company of Makers of Playing Cards and cards owned by Guildhall Library, City of London", 1995, sezione IV, p. 47, n. 223). 1675

Informazioni

Richiedi informazioni su questo lotto.


* campi obbligatori

Lotto numero 229, Libri Autografi e Stampe &8211 Asta 154


Opere in asta dello stesso autore

Nessuna opera in asta dello stesso autore

Video

News