It En
Home » Libri, Autografi e Stampe – Asta 148 » La Zelinda tragedia

Fai scorrere il mouse sulla foto per visualizzare i dettagli.

369

[Calini, Orazio]

La Zelinda tragedia

Parma, Stamperia Reale [Bodoni], 1772. In 4°. Antiporta incisa in rame da Simon François Ravenet su disegno di Louis Jean Jacques Durameau, fregio calcografico con ritratto e medaglia al frontespizio, 3 vignette incise in rame nel testo e fregi xilografici, lievi fioriture, piccoli strappi marginali alla seconda carta, legatura coeva in pelle marmorizzata, triplo filetto in oro ai piatti, dorso liscio con tassello, tagli rossi, lacunosa e danneggiata. § Marco Tullio Cicerone. De re publica quae supersunt edente Angelo Maio. Roma, Collegio Urbano presso Francesco Bourlié, 1822. In 8° grande. Ritratto di Pio VII e 2 tavole ripiegate fuori testo incisi in rame, fioriture, legatura coeva in piena pelle decorata a radica, rotella in oro ai piatti, dorso liscio impresso in oro con doppio tassello con titolo e dati tipografici. Dedica alla carta di guardia a Carlo Lepre: “Ad un uomo già serio un libro serio da un uomo serio”, firma illeggibile. Insieme nel lotto: “Della vita di Canova libri quattro” di M. Missirini, Prato 1824.

€ 150 - € 200

Note:
I opera: Brooks, n. 27. II opera: esemplare in barbe. Graesse II, 177. Schweiger II, 209. 1772

Informazioni

Richiedi informazioni su questo lotto.


* campi obbligatori

Lotto numero 369, Libri Autografi e Stampe Asta 148


Opere in asta dello stesso autore

Nessuna opera in asta dello stesso autore

Video

News